MARIO BELLAGAMBI - 20° Club Frecce Tricolori Torino "Cap.Pil.John Miglio"

Vai ai contenuti

Menu principale:

MARIO BELLAGAMBI

P.A.N. > UOMINI

Il 25 aprile del 1945 fu tra i firmatari degli accordi con il CLN, che garantivano salva la vita agli aviatori ed a tutto il personale del 2° Gruppo Caccia. Come è noto, il dopoguerra non fu affatto facile per questi piloti, che vennero allontanati dall'Arma. Tuttavia nel 1949, per i suoi meriti umani e di servizio, Bellagambi venne reintegrato col grado di capitano e partecipò attivamente alla rinascita della nostra aviazione. Lo ritroviamo così ad affrontare gli F-84G e a comandare una delle prime Pattuglie Acrobatiche Nazionali, l'omonima pattuglia del 51°Stormo, che cominciarono ad esibirsi nel 1954. Terminò la sua lunghissima ed onorata carriera nel 1967, come Generale di Brigata Aerea. Mario Bellagambi è scomparso a Firenze nel 2001 all'età di 86 anni e, per volere della moglie, i suoi cimeli sono stati donati al Museo Storico di San Pelagio.


 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu